Via di Torre Rossa, 21 - 00165 Roma - tel.: 06-66017860 - mail: biblio@musicasacra.va

 

APERTURA DELLA SALA DI LETTURA DELLA BIBLIOTECA

 

ACCESSO E NORME DI COMPORTAMENTO

La Sala di lettura della Biblioteca sarà eventualmente riaperta in osservanza dei decreti govenativi relativi ai luoghi di interesse culturale (Biblioteche, Musei, Archivi, Centri di ricerca ecc).

Per evitare assembramenti e garantire il corretto distanziamento interpersonale, la capienza è limitata a otto utenti, che devono:

1.    Indossare la mascherina e disinfettare le mani con il detergente posto all’ingresso.

2.    Indossare i guanti, qualora desiderino ricevere in consultazione o in prestito libri e documenti della Biblioteca.

Chi desidera usare una postazione di studio (sia per La lettura dei documenti della Biblioteca sia per lo studio individuale) deve prendere posto al tavolo indossando mascherina e guanti.

È consentita la consultazione dei volumi posti nelle librerie della Sala di lettura, che andranno maneggiati con i guanti e lasciati sul proprio tavolo dopo la consultazione. I documenti conservati in Magazzino andranno richiesti al personale e lasciati sul tavolo di studio.

 

PRENOTAZIONE DELL’ACCESSO ALLA SALA

Per l’utenza esterna il servizio di prenotazione dell’accesso alla Biblioteca è attivo all’indirizzo mail biblio@musicasacra.va; i richiedenti devono compilare il seguente modulo. Non è possibile accedere alla sala di studio se non si è ricevuta conferma dell’accettazione della domanda di ingresso in Biblioteca.

 

*  *  *

 

La Biblioteca del Pontificio Istituto di Musica Sacra è una struttura al servizio della attività didattiche, liturgiche e di ricerca proprie dell'Istituto.
Il nucleo iniziale delle collezioni è stato costantemente incrementato nel tempo, in modo da rispondere adeguatamente sia alle esigenze didattiche interne che a quelle degli studiosi che dall'esterno si rivolgono al PIMS per le proprie ricerche artistico-musicali, musicologiche, liturgiche e storiche.

La Biblioteca conserva e mette a disposizione dell'utenza diverse tipologie di documenti, da quelli librari a quelli sonori, dalle riproduzioni fotografiche delle fonti musicali a quelli audiovisivi.
In relazione alla sua funzione di Biblioteca scolastica, una rilevante sezione del patrimonio librario è costituita dai testi indicati per la preparazione degli esami, delle tesine e delle esercitazioni musicali previste dall'Ordo Studiorum.

I settori disciplinari maggiormente curati – in accordo con le tematiche dei Corsi istituiti al PIMS - sono il canto gregoriano e la musica liturgica, la musica corale, la composizione sacra, la liturgia, la musicologia, la storia della musica e della Chiesa.
Nell'ultimo anno la Biblioteca ha visto incrementare notevolmente il suo ruolo all'interno dell'Istituto: è stata riorganizzata la sala di lettura, che occupa attualmente gli ampi locali in cui lavorò la Commissione per il testo della Neo-Vulgata, ed è stato organizzato un ciclo di presentazioni di libri inerenti la musica sacra.
Parallelamente, è stata avviata l'automazione del catalogo (sia per quanto riguarda le nuove acquisizioni che per ciò che concerne il parziale recupero del materiale pregresso) ed è stata istituita una rete locale di personal computer, che consente l'interrogazione della base-dati bibliografica da una postazione presente nella sala di lettura.

Oltre ai consueti cataloghi per autori e per soggetti, sono in corso di realizzazione quelli per forme musicali e per organici vocali e strumentali necessari all'esecuzione delle opere musicali: sarà possibile in tal modo selezionare le composizioni musicali presenti in biblioteca anche in base a tali elementi, facilitando la ricerca delle opere che soddisfino determinate caratteristiche tecniche e/o formali.

La Biblioteca è aperta all'utenza interna ed esterna col seguente orario:

* dal lunedì al giovedì, con orario 8.15-12,45 e 14.15-16.45;
* il venerdì e il sabato, con orario 8.15-12.45.

Per qualsiasi informazione o richiesta, inviare una e-mail a: biblio@musicasacra.va

 


CATALOGHI


LA BIBLIOTECA DEL PIMS ADERISCE ALLA RETE S.B.N.

La Biblioteca del PIMS, a seguito delle procedure concordate con la Conferenza Episcopale Italiana - Ufficio Beni Culturali, partecipa dal mese di novembre 2013 alla rete cooperativa bibliotecaria "S.B.N.-Servizio Bibliotecario Nazionale", ideata e gestita dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali italiano.
Si tratta della più ampia rete cooperativa tra biblioteche italiane di diversa appartenenza (Stato, regioni ed enti locali, università, fondazioni, istituti culturali e centri di ricerca, per un totale di oltre 4800 sedi aderenti), organizzata in oltre 70 Poli territoriali, ai quali si è aggiunto negli anni quello della CEI, che ha garantito la partecipazione di centinaia di biblioteche ecclesiastiche alla rete stessa.
La sigla assegnata alla biblioteca del PIMS è RM1699.
I dati catalografici e gestionali sono a disposizione di tutti i partecipanti, che devono garantire l'adesione agli standard bibliografici, catalografici e qualitativi indicati dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
L'interrogazione del catalogo (oltre dieci milioni le monografie moderne censite) e la localizzazione delle sedi che conservano i documenti è possibile tramite la rete internet, all'indirizzo www.sbn.it

Il contributo del PIMS al catalogo è riassunto in questa lista, che presenta in ordine alfabetico gli oltre 150 libri che la nostra biblioteca ha schedato per prima e immesso nel catalogo collettivo della rete.

 

GALLERIA FOTOGRAFICA - ALCUNI LIBRI IMMESSI DAL PIMS IN SBN